goodpods headphones icon

To access all our features

Open the Goodpods app
Close icon
Delega Crescente: il processo efficace - Delega Crescente: il processo efficace - Episodio 8 - La misura della delega

Delega Crescente: il processo efficace - Episodio 8 - La misura della delega

Delega Crescente: il processo efficace
SE PREFERISCI LEGGERE IL VIDEO TRASCRITTO ✍️
(CONTINUA A LEGGERE QUI)
👇
Allora dicevamo quindi che se non sai quale sia il 20% più decisivo delle tue attività tenderai naturalmente a dedicare sempre più tempo a delle attività poco importanti, invece no devi individuare proprio quel 20% di attività che poi ti producono più risultati e devi assolutamente dedicarti esclusivamente a quelle e magari delegare le altre che sono attività di poco conto. Allora Collins scriveva che i grandi manager sono quelli che fanno salire sull'autobus le persone giuste fanno scendere le persone sbagliate e poi mettono quelle giuste al posto di giusto. Questo perché il compito principale di qualunque manager e voi dovete ritenervi dei manager all'interno della vostra azienda del vostro studio dell'amministrazione condominiale, del vostro business condominiale uno dei compiti principali è proprio quello di assegnare le persone giusti ruoli, l'abbiamo detto prima anche quando deleghiamo quando abbiamo stabilito che un attività è da delegare bisogna vedere poi a quale persona va delegata bisogna delegarlo alla persona giusta e non ad un collaboratore qualunque e quindi valutare in base alle performance pregresse, valutare addirittura se esternalizzare il capito perché magari esternalizzando lo riusciamo ad ottenere degli standard qualitativi più alti e magari anche un risparmio in termini economici. Necessario ed importante è fare questo tipo di esercizio, cioè un elenco, potete fare proprio un elenco dei vostri dipendenti, dei vostri collaboratori diretti e poi sotto ciascun nome è opportuno elencare tutti i risultati critici che ci aspettiamo da loro, quindi non le singole attività ma i risultati critici vi ricordate l'abbiamo visto prima, cioè una volta individuate le aree critiche quindi quelle che sono le attività più importanti che deve portare avanti il vostro studio che rientrano nelle vostre responsabilità e di conseguenza il risultato critico è proprio quello che viene da quell'area e quindi e dovetti andare ad indicare sotto ciascun dipendente, ciascun collaboratore quelli che sono i risultati critici che ci aspettiamo da loro inoltre magari di importanza e questo perché così i singoli dipendenti, singoli collaboratori avranno l'elenco degli obiettivi, un elenco chiaro e soprattutto avranno anche la priorità perché se l'abbiamo indicati in ordine di importanza sappiamo che abbiamo già definito delle priorità e quindi i dipendenti, i collaboratori potranno fare delle ottimali performance. Una cosa importante è fissare degli standard elevati di performance, dobbiamo essere sempre proiettati verso l'eccellenza perché così sproniamo i nostri collaboratori a svolgere i propri compiti in in una maniera ottimale, perché devono sapere che il nostro standard qualitativo è elevato. Dobbiamo sempre aspettarci di puntare all'eccellenza e poi dobbiamo sempre misurare i risultati questo è fondamentale. Dobbiamo essere sempre proiettati all'eccellenza perché questo sprona i nostri collaboratori a svolgere in maniera sempre migliore, sempre più efficace il proprio operato, ma soprattutto dobbiamo avere sempre la certezza dei risultati, dobbiamo misurare i risultati di tutte le attività che possono essere misurati, chi ci segue da tanto tempo lo sa, ogni attività può essere misurata e perché facendo così misurando le attività i nostri collaboratori sapranno se stanno facendo un buon lavoro, del resto anche le nostre attività e andiamo a misurare e che tutto deve essere misurato per poter essere migliorato e quindi dobbiamo misurare anche quelli che sono i risultati dei nostri collaboratori e soprattutto li dobbiamo tutti questi risultati una volta misurati vanno pubblicizzati perché il confronto crea una sana competizione, una competizione dinamica sempre. Questo succede in particolare quando ci sono magari più studi o quando ci sono semplicemente all'interno dello studio dello stesso studio più collaboratori il fatto di pubblicizzare i risultati raggiunti da uno dei più collaboratori e questo sprona gli altri collaboratori che hanno avuto magari delle performance inferiori di spronare meglio per riuscire a raggiungere i propri colleghi e questo è molto importante. Quando identifichiamo delle aree critiche di risultato e fissiamo degli standard di eccellenza, quindi automaticamente andiamo a creare dei traguardi per ognuno dei nostri collaboratori come lo dicevo prima è che loro devono sempre cercare di arrivare a quello standard, devono sempre cercare di fare di più, di fare meglio ogni volta che portano a termine il loro lavoro e lo portano nel rispetto di quegli standard. Quindi gli standard qualitativi che sono sempre proiettati all'eccellenza, come abbiamo visto prima, se sei solo dei vincitori quindi aumenta anche la loro autostima per cui faranno sempre sono sempre proiettati a fare meglio perché che credono in se stessi.

10/24/20 • 7 min

plus icon
Not bookmarked icon
Share icon

Episode Comments

0.0

out of 5

Star filled grey IconStar filled grey IconStar filled grey IconStar filled grey IconStar filled grey Icon
Star filled grey IconStar filled grey IconStar filled grey IconStar filled grey Icon
Star filled grey IconStar filled grey IconStar filled grey Icon
Star filled grey IconStar filled grey Icon
Star filled grey Icon

No ratings yet

Star iconStar iconStar iconStar iconStar icon

eg., What part of this podcast did you like? Ask a question to the host or other listeners...

Post

Generate a badge

Get a badge for your website that links back to this episode

Select type & size
Open dropdown icon
share badge image

Copy